20:29 17 Febbraio 2018
Roma+ 12°C
Mosca-5°C
    Ankara, Turchia

    Turchia, la Procura accusa 19 giornalisti d’opposizione di sostegno al terrorismo

    © flickr.com/ Jorge Franganillo
    Mondo
    URL abbreviato
    123

    La Procura turca ha accusato 19 giornalisti del quotidiano d’opposizione “Cumhuriyet” di sostegno alle organizzazioni terroristiche. Lo riferisce il quotidiano “Hurriyet”.

    Il principale imputato è l'ex caporedattore Dzhan Dyundar, dopo la nomina del quale — sostiene il procuratore — "il giornale è andato oltre la libertà di parola, è diventato un difensore delle organizzazioni terroristiche e ha avviato una campagna denigratoria contro il presidente e il governo".

    Lo scorso novembre, su ordine del tribunale, sono stati arrestati dieci dipendenti del giornale di opposizione "Cumhuriyet". Tra questi figurano anche l'attuale direttore Murat Sabundzhu e l'amministratore delegato Akin Atalay. L'accusa contro i giornalisti è di sostegno al Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), dell'organizzazione d'opposizione FETO del predicatore islamico Fethullah Gulen e degli estremisti di sinistra del Partito rivoluzionario di liberazione popolare.

    Correlati:

    Turchia, Erdogan: sono il custode della libertà
    Turchia, media: Erdogan annuncia preparazione di nuova operazione militare in Siria
    Erdogan spiega perché la Turchia non viene ammessa in Europa
    Tags:
    accuse, Opposizione, sostegno, giornalisti, terrorismo, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik