21:31 25 Maggio 2019
Federica Mogherini

Mogherini: UE riconosce qualsiasi decisione presa dai siriani sul futuro del loro paese

© REUTERS / Francois Lenoir
Mondo
URL abbreviato
1103

L’Unione Europea riconoscerà qualsiasi decisione del futuro politico della Siria presa da tutti i suoi abitanti, sia all’interno del paese che al di fuori, ha dichiarato il capo della diplomazia UE Federica Mogherini.

"Dopo quasi 7 anni di guerra sembra irreale pensare che il futuro della Siria possa essere uguale alla situazione prima del conflitto. Ma devono decidere i siriani e questo è chiaro. Gli accordi politici sulla gestione, la divisione e la transizione del potere nel paese devono essere esclusivamente decisi dai siriani" ha detto la Mogherini ai giornalisti prima della riunione con i ministri degli esteri dei paesi membri dell'UE.

Ha osservato che "qualsiasi decisione che sarà ritenuta accettabile da tutti i siriani nel paese e all'estero, compresa l'opposizione, che conduce i negoziati a Ginevra, o qualsiasi accordo verrà preso noi lo supporteremo".

"Che decidino i siriani, ma tutti i siriani" ha dichiarato il capo della diplomazia europea.

Correlati:

Mogherini: più cooperazione tra Usa e Russia su non proliferazione nucleare
Mogherini invita Paesi arabi a risolvere questioni e conflitti in Medio Oriente
Mogherini sicura, la guerra in Siria non finirà con la presa di Aleppo
Coalizione USA riconosce la morte di 396 civili tra Siria e Iraq durante i raid
Crisi Siria, documento politico sulla risoluzione del conflitto al tavolo dei negoziati
Tags:
Relazioni Internazionali, Diplomazia Internazionale, Negoziati, pace, Negoziati di Ginevra, Opposizione siriana, Unione Europea, Federica Mogherini, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik