23:24 18 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3111
Seguici su

Il rappresentante ufficiale del Ministero della difesa russo Igor Konashenkov è sorpreso dal fatto che gli USA stiano nascondendo i crimini dei terroristi nella città irachena di Mosul, e che bombardino edifici occupati da civili nonostante sappiano che sono delle provocazioni.

Konashenkov ha ricordato che in precedenza l'addetto stampa della coalizione internazionale capeggiata dagli USA, Joseph Scrocca, ha dichiarato ai giornalisti che è in corso il processo di declassificazione di un video che mostra come i militanti nascondino i civili negli edifici a ovest di Mosul, dai quali poi sparano per provocare la rappresaglia della coalizione.

"Quali sono le motivazioni dei comandanti americani per nascondere i crimini dei terroristi alla comunità internazionale? Perché la coalizione internazionale guidata dagli USA, nonostante disponga di queste informazioni, comunque colpisce i civili con le sue "bombe intelligenti condannandoli a morte?" ha detto Konashenkov.

Correlati:

Mosul, il leader dell’ISIS potrebbe essere in trappola
Mosul, la Russia potrebbe applicare lo stesso piano per la liberazione di Aleppo
Mosca: riunione speciale al Consiglio di Sicurezza ONU su operazione USA a Mosul
A Mosul liquidati sei capofila dell'ISIS, tra cui un cittadino russo
Tags:
generale Igor Konashenkov, ISIS, Guerra, vittima, Civili, liberazione di Mosul, Coalizione internazionale, Il Ministero della Difesa, Mosul
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook