23:27 21 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 11°C
    Siria

    “Forze democratiche siriane” dichiarano che i comandanti Daesh abbandonano Raqqa

    © Foto: Mohamed Maaruf
    Mondo
    URL abbreviato
    51091122

    I comandanti dell’organizzazione terroristica dello “Stato Islamico” stanno lasciando la città di Raqqa. Lo ha comunicato il capo delle Forze Democratiche Siriane Nasser Haj Mansour.

    "I comandanti di Daesh fuggono da Raqqa. I signori della guerra stranieri sono già fuggiti dalla città. Ora a Raqqa rimangono solo i comandanti locali dello Stato Islamico", scrive RIA Novosti citando Mansour.

    Mansour ha detto che la città è accerchiata da tre lati e "l'unica strada che porta alla città si trova a nord, nella zona delle acque dell'Eufrate".

    "Tuttavia è stata chiusa ai trasporti su ruote e ci si può muovere solo a piedi. In questa maniera i terroristi dello Stato Islamico possono lasciare la città solo a piedi", ha concluso.

    In precedenza è stato comunicato che la coalizione delle Forze democratiche siriane ha riconquistato da Daesh un aeroporto nella città di Tabka.

    Correlati:

    Centro di riconciliazione smentisce la notizia sull'elicottero russo abbattuto in Siria
    Media: a Mosul scappano i capi Daesh a causa dell'offensiva dell'esercito iracheno
    Stato Islamico rivendica attentato a Londra
    Forze governative siriane liberano dall'ISIS 15 villaggi nella provincia di Aleppo
    Tags:
    Guerra, Guerra, terrorismo, Guerra in Siria, Opposizione siriana, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik