Widgets Magazine
09:53 19 Agosto 2019
Consolato Generale polacco a Lutsk

In Ucraina oggi restano chiusi i Consolati polacchi dopo l'attacco a Lutsk

© Foto: Ministerstwo Spraw Zagranicznych RP
Mondo
URL abbreviato
250

Tutti i Consolati della Polonia in Ucraina oggi resteranno chiusi a seguito dell'attacco con armi da guerra conto la rappresentanza consolare polacca nella città ucraina di Lutsk, ha detto a RIA Novosti un diplomatico polacco che lavora nel luogo in cui c'è stato l'attacco.

In precedenza i media ucraini avevano riferito che ignoti ieri sera avevano sparato delle granate contro l'edificio del Consolato Generale di Polonia a Lutsk. Il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin ha espresso indignazione per l'accaduto, definendo l'attacco "una provocazione"; inoltre ha promesso che i colpevoli saranno arrestati e condannati.

"Il Consolato non lavora, in generale tutti i Consolati polacchi in Ucraina non saranno aperti oggi a seguito dell'attacco," — ha riferito il rappresentante della missione diplomatica.

Allo stesso tempo ha osservato che non si sa ancora se i Consolati apriranno domani.

Inoltre l'interlocutore dell'agenzia ha confermato che il Consolato a Lutsk è stato attaccato da un lanciagranate.

Correlati:

Per ex capo diplomazia polacca mai così tesi rapporti tra Varsavia e Kiev da crollo Urss
Figlio del padre del nazionalismo ucraino accusa la Polonia di ambizioni coloniali
Russia fomenta tensioni tra Ucraina e Polonia? “Un'assurdità le accuse di Kiev”
Polskie Radio: “Trump e Putin si dividano l'Ucraina, ma non tocchino la Polonia”
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Estremismo, Consolato, Esplosione, attacco, Polonia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik