Widgets Magazine
00:29 16 Ottobre 2019
OSCE

Il presidente OSCE ha valutato positivamente la cooperazione con la Russia

© Foto : OSCE/Curtis Budden
Mondo
URL abbreviato
0 50
Seguici su

La presidente dell'Assemblea Parlamentare dell'OSCE, Christine Muttonen, spera di ampliare la cooperazione con la Federazione russa e supporta la candidatura russa per la carica dell'Assemblea.

All'incontro dell'assemblea interparlamentare degli Stati Indipendenti, CSI, incontrando il portavoce della Duma di Stato, Vyacheslav Volodin, ha detto che "la partecipazione dei russi all'Assemblea è di importanza essenziale. Spero che questo continui anche in futuro".

La presidente ha osservato che la risoluzione per la libertà di movimento dei parlamentari, grazie alla quale adesso un certo numero di deputati può visitare paesi dove in precedenza era vietato l'ingresso, è stata adottata dall'Assemblea. Toccando il tema della candidatura del deputato della Duma di Stato, Nilkolaj Kovalev, alla carica di rappresentante della Russia presso l'OSCE, ha ricordato che il deputato è l'inviato speciale per le attività anti-terrorismo dell'Assemblea.

"Saremo lieti inoltre, se si continuerà a lavorare insieme e saremo lieti se diventerà un membro dell'ufficio dell'Assemblea" ha detto la Muttonen. "E' importante per la delegazione russa lo nomini per l'incarico, poi l'Assemblea prenderà in considerazione la richiesta" ha aggiunto.

Inoltre ha invitato la Russia a prendere parte alla sessione estiva dell'Assemblea a Minsk.

Correlati:

Le forze di sicurezza ucraine abbattono un drone OSCE in Donbass
Donbass, ispettori OSCE ancora sotto attacco
Il segretario generale dell'OSCE teme la ripresa dei combattimenti in Donbass
Tags:
candidato, Dichiarazione, candidatura, Incontro, Assemblea parlamentare dell'OSCE, OSCE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik