22:41 13 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
8223
Seguici su

Destinazione Iraq e Siria.

Gli Stati Uniti stanno schierando circa 200 truppe aggiuntive in Medio Oriente, su richiesta di un piano militare statunitense a Baghdad.

In particolare, due compagnie dell'82esima Divisione Airborne dell'esercito Usa verranno distribuite in Iraq e in Siria, ha detto Fox News citando un anonimo funzionario della Difesa.

Secondo i media, la decisione finale su dove saranno impiegate esattamente le truppe sarà effettuata dal comandante della coalizione guidata dagli Stati Uniti, tenente generale Stephen Townsend. In seguito il Pentagono dovrebbe fornire maggiori dettagli per quanto riguarda la distribuzione delle truppe.

Correlati:

Siria, Assad: nessuna possibilità di cooperazione tra Damasco e gli USA
Siria, Usa confermano attacco aereo nella zona di Idlib
Iraq, Mattis tranquillizza Bagdad: USA non vogliono impossessarsi del petrolio iracheno
Pushkov: operazioni militari in Siria e in Iraq sfatano mito dell’efficienza USA
Siria, Dirioz: Incontro Usa-Turchia-Russia? Possibile replicarlo
Tags:
Crisi in Siria, truppe, Pentagono, Stephen Townsend, Medio Oriente, Iraq, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook