14:11 21 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 28°C
    Pavel Klimkin, ministro degli Esteri dell'Ucraina

    Klimkin si lamenta della Russia nell’articolo del Guardian

    © REUTERS/ Yves Herman
    Mondo
    URL abbreviato
    11635316

    Il Ministro degli esteri ucraino Pavel Klimkin in un articolo per il The Guardian ha esortato a portare avanti il dialogo con la Russia solo con la forza.

    Klimkin ha detto che l'Occidente non deve fidarsi della Russia. La posta in gioco è "la sicurezza dell'Europa e di tutto l'Occidente". Egli ha anche accusato di Vladimir Putin di volere, presumibilmente, costruire un "nuovo Impero Russo" e di volere far "rinascere l'Unione Sovietica".

    "Il governo ucraino è fondamentalmente diverso, ma abbiamo capito il modo di pensare del Cremlino: con la Russia, e ve lo dirà qualsiasi diplomatico che ha avuto a che fare con Mosca, è possibile solo negoziare da una posizione di forza e di solidarietà internazionale", scrive il capo del Ministero degli esteri ucraino.

    Klimkin ritiene anche che la Russia adesso rappresenti "la più grande minaccia per la sicurezza e per l'unità dell'occidente dal 1945", quindi "non si può parlare di nessun annullamento delle sanzioni".

    Klimkin ha fatto ricorso alla retorica anti-russa anche in passato, in particolare nella "scomoda intervista" con il giornalista del Deutsche Welle Tim Sebastian.

    Alla domanda per quanto tempo ancora Kiev avrà bisogno di rinnovare le sanzioni contro la Russia, mentre il business americano ed europeo soffre di queste perdite, il Ministro ucraino ha detto che le misure restrittive sono una scelta dell'occidente e dell'Ucraina, e che sono "destinate ad avere successo".

    Correlati:

    Poroshenko descrive cosa ha sempre unito l'Ucraina con l'Unione Europea
    Ribelli e mercenari arrestati in Bielorussia aspettavano armi dall'Ucraina
    Esplosioni ed incendio in deposito munizioni in Ucraina
    Capo diplomazia Kiev si lamenta degli alleati: “non pronti a combattere per l'Ucraina”
    Tags:
    Relazioni Internazionali, Media, critica, russofobia, intervista, Guardian, Governo Ucraina, Pavel Klimkin, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik