05:13 23 Ottobre 2018
Sistemi antimissili S-400

“Vesti Nedeli” parla del miglioramento della difesa aerea e della difesa antimissile russa

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
8360

La difesa antiaerea missilistica della Russia è notevolmente migliorata negli ultimi anni. Ne ha parlato in onda nel programma "Vesti Nedeli" Dmitry Kiselev.

All'inizio degli anni 2000 la difesa antiaerea russa aveva un "carattere discontinuo". "Copriva solo le strutture economiche importanti e quelle militari" ha sottolineato Kiselev.

Nel 2015 la situazione è cambiata visibilmente, in tutti i sensi. "Ad ovest e a sud c'è una copertura radar ininterrotta" ha osservato il conduttore di "Vesti Nedeli" aggiungendo che in due anni la Russia ha successivamente coperto la parte orientale e settentrionale del paese.

Negli ultimi anni sono entrati in servizio più di 130 moderni sistemi di contraerea missilistica, i quali non hanno analoghi al mondo, come ad esempio i Panzir C1 e gli S-400.

Correlati:

S-400 Triumf questa settimana in allerta per la difesa aerea di Mosca
In Russia si sviluppano apparati volanti ipersonici per bucare i sistemi di difesa aerea
Russia, difesa aerea rafforzata come contromisura dei missili americani in Europa
Tags:
Difesa antimissile, Armamenti, contraerea, difesa aerea, Il Ministero della Difesa, Dmitry Kiselev, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik