04:50 21 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 17°C
    Iskander-M

    Mosca non farà rapporto alla NATO per lo schieramento degli “Iskander” a Kaliningrad

    © Sputnik. Vitaliy Ankov
    Mondo
    URL abbreviato
    151994472

    Mosca non farà rapporto NATO sulla questione dello schieramento dei sistemi missilistici “Iskander” nella regione di Kaliningrad, ha dichiarato a RIA Novosti il direttore del dipartimento della collaborazione europea del Ministero degli esteri Andrey Kelin.

    In precedenza il giornale Spiegel ha scritto che alla prossima riunione del Consiglio Russia — NATO, Bruxelles presumibilmente chiederà a Mosca spiegazioni sul dispiegamento dei missili "Iskander" sotto Kaliningrad.

    "Non ci sarà nessun rapporto, non se ne parla" ha detto Kelin in risposta alla richiesta di commentare questa dichiarazione. Secondo il rappresentante del Minstero degli Esteri, all'incontro ci sarà uno scambio di opinioni "sulle più urgenti questioni che preoccupano ora entrambe le parti".

    Kelin ha detto inoltre che la Russia si preoccupa del dispiegamento di battaglioni NATO a rotazione in Polonia e nei paesi baltici, mentre l'alleanza Atlantica è preoccupata per le esercitazioni russe "Zapad", "Kavkaz" e per le manovre in Crimea.

    "Stiamo parlando di trasparenza, di uno scambio di opinioni e di eliminare le preoccupazioni" ha detto Kelin.

    Egli ha aggiunto che la riunione sarà "a livello dei rappresentanti permanenti e degli ambasciatori."

    La NATO ha ripetutamente affermato che è preoccupata dal dispiegamento degli "Iskander" a Kaliningrad. Mosca, in risposta, ha sottolineato che la Russia sta facendo tutto il necessario per proteggere sé stessa in un contesto di espansione della NATO verso i suoi confini. Il capo del Ministro degli esteri russo Sergei Lavrov ha detto che, a differenza degli Stati Uniti, Mosca dispiega i propri armamenti sul proprio territorio.

    Correlati:

    La Germania teme gli Iskander a Kaliningrad e cerca il dialogo con la Russia
    Peskov spiega fino a quando gli “Iskander” resteranno a Kaliningrad
    Lavrov: i missili a Kaliningrad sono la contromisura alle manovre distruttive della NATO
    Tags:
    Relazioni Internazionali, Iskander, Missili, Schieramento missili, Ministero degli Esteri di Federazione Russa, Andrej Kelin, Kaliningrad
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik