22:34 17 Giugno 2019
Gennady Zyuganov

Ziuganov spiega perché l’Occidente odia la Russia

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
50354

Il Leader del Partito Comunista Russo Gennady Zyuganov vede le origini dell'odio europeo contro la Russia nello scisma del cristianesimo nel XI secolo.

"L'odio per la Russia in Europa esiste da secoli, le sue cause vanno cercate nello scisma del cristianesimo tra Chiesa Cattolica e Ortodossa", — ha dichiarato Zyuganov, in un discorso al plenum del Partito Comunista Russo dedicato alla lotta contro l'anti-sovietismo e la russofobia.

Parlando del prossimo plenum, il leader comunista ha invitato a "combattere tutti i russofobi e gli antisovietici in ogni campo". A suo avviso, è stata proprio la russofobia e l'antisovietismo a provocare il crollo dell'URSS, e ora minacciano la Russia.

Zyuganov fa costantemente simili dichiarazioni e nei primi mesi del 2016 ha invitato ad adottare una dichiarazione ufficiale "contro la russofobia e l'antisovietismo".

Correlati:

La Russia estinguerà il debito dell’ex URSS con Sarajevo
Media: la Russia ripagherà completamente i debiti dell’URSS nel 2017
L'URSS favoriva il nostro benessere!
Tags:
Politica, Dichiarazione, Riunione, Partito Comunista, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik