Widgets Magazine
20:52 19 Settembre 2019
Tupolev Tu-154

Media: pilota del Tu-154 precipitato era in stato “illusorio”

© Sputnik . Vladimir Ivanov
Mondo
URL abbreviato
116
Seguici su

Il pilota dell’aereo Tu-154 del Ministero della difesa, dopo essere decollato ha perso i punti di riferimento, e invece di guardare ai dati della strumentazione ha guidato l’aereo “in uno stato illusorio”, scrive la testata “Kommersant” citando la versione dei partecipanti alle indagini.

La situazione in cui si è trovato il pilota si possono spiegare con le specificità delle condizioni di decollo, scrive la testata. Dopo pochi secondi dal decollo dalla ben illuminata pista di Adler e l'attraversamento del litorale illuminato "si entra come in un buco nero", racconta l'esperto di aviazione sottolineando che in questa situazione il pilota sembra poi finire "sotto l'influenza di qualche illusione", che non gli permetti di valutare correttamente la posizione del velivolo nello spazio.

A conferma delle sue parole i sostenitori di questa versione mostrano un grafico di beccheggio e di rollio del Tu-154 negli ultimi secondi di volo, hanno un aspetto "convulso" e  "tremolante". I partecipanti alle indagini ritengono che il pilota ha cambiato continuamente la posizione dell'aereo basandosi sul comando del proprio apparato vestibolare.

Gli oppositori a questa versione sostengono che gli sbalzi si possano spiegare con un malfunzionamento del sistema di registrazione e dei parametri.

Correlati:

Sommozzatori rinvengono sul luogo dello schianto del Tu-154 cadaveri e relitti
Russia, esequie funebri per 92 vittime Tu-154
Disastro aereo Tu-154 nel Mar Nero, investigatori escludono attentato terroristico
Tags:
Mar Nero, disastro, Disastro aereo, Volo, ministero della Difesa della Federazione Russa, Sochi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik