Widgets Magazine
14:41 21 Luglio 2019
Bandiera dell'UE

Lottare per un'Europa più forte

© Sputnik . Collage
Mondo
URL abbreviato
124

Il Ministro degli affari esteri tedesco Zigmar Gabriel ha invitato a creare un' “Europa migliore” liberandola dalla dipendenza dagli USA in un articolo pubblicato sul giornale Rheinische Post.

Al sessantesimo anno di Unione Europea "gli europei sono giunti ad un crocevia: la crisi finanziaria e il problema dei flussi migratori hanno spietatamente messo a nudo i punti deboli del progetto europeo. In particolare tra pochi giorni si pronuncierà la Gran Bretagna sul suo desiderio di uscire dall'UE". "Questo è un campanello d'allarme" scrive Gabriel aggiungendo che "adesso il progetto europeo è esposto come non mai ad attacchi dall'interno e  dall'esterno. Da un lato i populisti, che propongono soluzioni semplici e dall'altra gli autocrati, i quali sono estranei ai valori europei". "Tutti questi voglio smantellare o distruggere del tutto l'Europa" ritiene il poltico.

"Quindi il 60° annuiversario dovrebbe essere un simbolo disperanza e un invito a lottare per l'Europa. Non dobbiamo tacere quando ci sono persone con l'obiettivo di porre fine all'unità europea" scrive Gabriel. "Lottare per l'Europa significa anche proteggere i valori europei".

"Ma dobbiamo anche andare avanti perché ci troviamo di fronte al compito storico di creare un'Europa migliore e più forte,  prima di tutto, in politica estera e di sicurezza. Adesso è giunto il momento di rifiutare il concetto che l'Europa debba occuparsi della propria difesa da sola. La collaborazione con la NATO e gli USA è alla base della comunità transatlantica, ma l'Unione Europea deve risolvere da solo i propri conflitti e le proprie crisi scoppiate vicino ad essa. I primi passi sono stati già fatti" ha sottolineato il capo del Ministero degli esteri tedesco.

"In secondo luogo abbiamo bisogno di difendere i confini europei. Vediamo come durante le crisi nel "vicinato" l'effettiva difesa dei nostri confini è fondamentale".

In qualità di terza misura Gabriel propone all'Europa di lavorare sulla sicurezza interna. "La lotta la terrorismo è il nostro compito comune, gli europei non devono avere paura, ne a Bruxelles, ne a Parigi, ne a Berlino, ne in nessun altro posto".

"Infine dobbiamo ricordare della promessa europea di prosperità. Il mercato interno unico ha garantito prosperità alla maggior parte della gente e per lungo tempo. Molti abitanti dell'Unione Europea oggi  pensano di non ottenere nulla di positivo dall'Unione Europea, ma al contrario di perderci. Dobbiamo capire che è necessario prendere delle contromisure" scrive Gabriel.

 

Correlati:

Marchetti: “L’allargamento dell’Ue ha impedito integrazione europea”
UE, Merkel: servono norme comunitarie per standardizzazione utilizzo dati
Slovacchia sicura, l'idea di “Europa a più velocità” sfalderà la UE
La nuova regola Ue autorizza la censura di parlamentari Ue che attacchino la stessa Ue
Tags:
euro, Politica, Unione, crollo, Unione Europea, Sigmar Gabriel, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik