20:43 18 Ottobre 2018
Bunker

La Svezia si sta preparando ad un potenziale attacco russo

© AFP 2018 / FABRICE COFFRINI
Mondo
URL abbreviato
18127

La Svezia sta ripristinando centinaia di bunker antiatomici per tenersi pronta in caso di un potenziale attacco russo in relazione alla crescita della tensione nei Paesi Baltici. Lo riporta il quotidiano britannico “The Independent”.

L'agenzia svedese per la Protezione Civile (MSB) ha pianificato di verificare le condizioni di 350 bunker antiatomici civili sull'isola di Gotland, nel mar Baltico.

I bunker sono progettati per proteggere la popolazione dall'onda d'urto e dalle radiazioni di un'esposizione nucleare, così come da armi chimiche e batteriologiche.

Mats Berglund, capo dell'MSB, in un'intervista a Sveriges Radio ha dichiarato che i controlli saranno eseguiti entro la fine dell'anno.

In precedenza il direttore dell'agenzia d'intelligence svedese SAPO Andres Tornberg ha affermato che esiste una "seria e reale minaccia per la sicurezza nazionale".

Correlati:

La Svezia riprende i contatti militari con la Russia
The Guardian: in Svezia monta la preoccupazione per la propaganda russa
Potete dormire tranquilli: l'ambasciatore ha assicurato che Mosca non occuperà la Svezia
Tags:
sicurezza nazionale, tensione, Minaccia, Sicurezza, Bunker, Mar Baltico, Svezia, Paesi Baltici, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik