00:58 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 1°C
    Crimea

    Autorità Crimea commentano piano di Kiev per trasmettere tv ucraina nella penisola

    © Sputnik. Vitaliy Belousov
    Mondo
    URL abbreviato
    6315

    Il portavoce del governo della Crimea Zaur Smirnov ritiene che l'inizio delle trasmissioni dei canali televisivi ucraini nel territorio della penisola è considerato attività informativa di sabotaggio.

    "Le autorità ucraine continuano a condurre una guerra di informazione contro la Crimea. E' un sabotaggio informativo, in cui si sfruttano le nuove tecnologie digitali", — RIA Novosti cita le parole di Smirnov.

    Secondo Smirnov, è un progetto di propaganda inutile, che porterà all'Ucraina solo perdite economiche.

    Ha osservato che i cittadini della Crimea hanno la possibilità di "guardare liberamente i canali televisivi ucraini via satellite o su internet", ma i dati dell'audience mostrano scarso interesse.

    "I tentativi di screditare le autorità russe e della Crimea non portano alcun risultato reale sullo sfondo della trasformazione e dello sviluppo della penisola", — ha chiarito Smirnov.

    A gennaio l'Ucraina ha completato la costruzione di una torre televisiva per trasmettere in Crimea.

    Correlati:

    Kiev ha minacciato di imporre sanzioni contro politici europei in visita in Crimea
    In Crimea è arrivata una delegazione di politici europei ed ucraini
    Putin non rimpiange riunificazione della Crimea
    Più di un terzo dei tedeschi e degli italiani ritengono la Crimea parte della Russia
    Crimea, parlamentare britannico: Mosca ha esaudito il desiderio di tutti i crimeani
    I tatari di Crimea non vogliono trasferirsi in Ucraina
    Tags:
    Informazione, Russofobia, Propaganda, mass media, Zaur Smirnov, Crimea, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik