13:06 21 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 18°C
    WTO

    Esperto: Seul ha fatto un errore a denunciare la Cina al WTO

    © Sputnik . Ruben Sprich
    Mondo
    URL abbreviato
    3230

    La Corea del Sud ha querelato al WTO la presunta ritorsione commerciale della Cina in risposta al dispegamento dei sistemi missilistici americani sul suo territorio.

    Il direttore del Centro dell'Asia nord-orientale dell'Accademia delle Scienze Sociali di Heilongjiang Da Znigang ha dichiarato in un'intervista a Sputnik di non vedere alcun significato pratico nella denuncia di Seul.

    "La Corea del Sud non ha quasi nessuna possibilità di vincere la causa perché non ha alcuna prova che il governo cinese abbia emesso un decreto sul boicottaggio delle aziende e dei prodotti sudcoreani in risposta al dispiegamento dei missili. Il governo cinese non ha pubblicato nessun documento. Le misure cinesi contro la Corea del Sud sono il risultato del libero arbitrio della stessa Cina, non possono giustificare una querela. Le imprese con capitale straniero che operano legalmente in Cina sono protette in conformità con i loro diritti legali. Dal momento che la Corea del Sud ha portato lo scandalo fino al WTO, questo può causare proteste ancora più aspre da parte della popolazione cinese", ha detto l'esperto.

    Znigang ha aggiunto che le pretese di Seul minano pericolosamente la cooperazione nel settore degli investimenti e del commercio tra Corea del Sud e Cina.

    "Se la Corea del Sud non sente la necessità di stare in Cina come un grande mercato di consumo, ciò potrebbe diventare un ostacolo invalicabile alla ripresa della cooperazione commerciale con la Cina", ha sottolineato.

    Correlati:

    I missili USA “Thaad” come il “pomo della discordia” nei rapporti tra Cina e Corea del Sud
    Cina condanna Seul per lo schieramento dei lanciamissili Thaad in Corea: "interessi USA"
    La Cina prenderà adeguate misure contro i Thaad americani in Corea del Sud
    Tags:
    consumo, Denuncia, mercato, Investimenti, commercio, Cooperazione, WTO, Corea del Sud, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik