22:45 25 Marzo 2017
    Carro armato della NATO in Romania

    Grushko ha spiegato in cosa minaccia di trasformarsi l'attività NATO ai confini russi

    © AP Photo/ Andreea Alexandru
    Mondo
    URL abbreviato
    132624235

    L'aumento di attività della NATO lungo i confini della Russia crea nuove realtà, può portare a una spirale nella corsa agli armamenti, ha detto in un'intervista a Ria Novosti il rappresentante permanente della Federazione russa alla NATO, Alexander Grushko.

    "In generale, intendo tutto questo complesso di attività, insieme all'aumento dell'attività militare, io mi riferisco prima di tutto, alle esercitazioni che la NATO svolge quasi su base giornaliera lungo i nostri confini. Tutto questo crea una nuova realtà. E conosciamo la storia della "guerra fredda", che è una miscela di pianificazione militare e politica, e porta a una spirale nella corsa agli armamenti, una spirale conflittuale, in cui tutto sarà molto difficile"  ha detto Grushko. 

    Ha anche sottolineato il continuo "approssimarsi delle infrastrutture militari". "Sono in corso i lavori per migliorare i campi dell'aviazione, si sta lavorando per la certificazione dei percorsi di trasporto, la rimozione di diverse barriere burocratiche che ostacolano la libera circolazione delle forze" ha aggiunto Grushko, secondo il quale, ai confini orientali oggi sono distribuiti quattro battaglioni. 

    "E' il programma americano per calmare gli alleati, dove avviene la rotazione della brigata corazzata americana". "Anche sul versante orientale c'è il posizionamento di un altro complesso di armi per il rinforzo delle brigate di Belgio, Germania e Paesi Bassi. Ci sono due quartieri generali: a Bucarest e a Szczecin, con un coordinamento di otto cellule. C'è un rafforzamento dell'aviazione nei Paesi Baltici. C'era una base sola prima, ora ce ne sono tre, quattro. C'è un aumento permanente della presenza marina NATO nel mar Baltico e nel mar Nero" ha spiegato Grushko e secondo lui, tutto questo è necessario che venga considerato "sia dal punto di vista politico, che. naturalmente, da quello militare".

    Correlati:

    Nato, Mosca: aumento attività ai nostri confini determina spirale da Guerra fredda
    USA, Trump presenterà il conto alla Germania per la difesa della NATO
    Ministro della difesa tedesco confuta le dichiarazioni di Trump riguardo debito con NATO
    Tags:
    Esercitazioni, corsa, armamenti, corsa agli armamenti, NATO, Europa, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • avatar
      msan.mr
      Siamo veramente alla follìa.

      La NATO è oramai, una espressione, un ritratto, un profilo della follìa di questa gente che ha certamente in disprezzo il valore della vita e con loro tutti i sostenitori di una paranoia che ha un solo nome: POTERE.

      Gente che umilia la vita in tutte le sue infinite forme che hanno il dono della bellezza e del fascino dell'ignoto, la sola forza che spinge l'animale uomo alla conoscenza, alla tensione verso l'orizzonte ultimo della vita in cui si riorigina una incessante ciclica pulsione: l'esistenza!

      Qualcuno potrebbe obiettare che lo stato di guerra fredda attuale sia dato dalla Russia.

      Io invece ritengo di poter confutare una simile affermazione, senza vedermi costretto ad una lunga e dotta discettazione, ma con semplici parole per semplici concetti.

      Basta infatti considerare la progrediente regressione economica e sociale della nostra difficile esistenza quotidiana, a fronte degli ammonimenti di tutto l'establishment che ci chiede ossessivamente Riforme, cessione della sovranità, tasse, tasse, tasse, privatizzazione di tutto, anche dei beni fondamentali come la salute pubblica, l'istruzione, il degrado delle nostre città, umiliata fin dalla transumanza quasi quotidiana di animali selvatici della stazza dei cinghiali, peraltro pericolosi, cani selvatici, lupi, buche profonde nelle strade cittadine, aumento vertiginoso dei furti nelle case, crollo delle regole sociali, burocrazia sempre più contorta ed insostenibile, chiusura delle attività commerciali, distruzione delle classi medie, delle pensioni, della sicurezza nelle nostre case, precarizzazione del lavoro, crollo totale dei sindacati, delle garanzie dei diritti del lavoratore e del cittadino, giudici che penalizzano le vittime dei furti, delle aggressioni, degli stupri, per aver cercato di difendere se stessi e la propria famiglia, immigrazione incontrollata come non mai in tutte le epoche, probabilmente dalla preistoria ad oggi, composta quasi totalmente da maschi alti quasi due metri, ben nutriti, ed addestrati alla pretesa, da feroci e aggressive ONG, appoggiate dai potentati finanziari e dal Vaticano stesso.

      Ma la lista potrebbe continuare, e tutti, dico TUTTI gli italiani conoscono tutto ciò, ma che nessuno si provi a dire che è colpa della Russia. E non lo dico per partigianeria, bensì per onesta obiettività!

      Come si può essere "russofobici", quando si dovrebbe invece per forza di logica ed emozionalità della sopravvivenza essere "eurofobici", "americanofobici", ostili cioè a tutti quelli che sono in realtà le vere cause della nostra rovina e crescente distruzione di un popolo!

      E dire che 20 anni fa eravamo la quinta potenza mondiale!!!! E' veramente inaccettabile e grida vendetta, una distruzione del genere operata dalla UE e dagli Ammerrecani dai subprime in poi!

      Ma ci vogliamo rendere conto che abbiamo in casa nostra oltre cento installazioni militari ammerrecane, di cui molte supernuclearizzate, e non certo russe! La guerra è finita da 72 anni, e qualcuno mi deve spiegare perché il nostro paese deve essere la portaerei di un esercito, oggi invasore: gli ammerrecani!

      Ma ci vogliamo rendere conto che la filmografia mondiale è quasi totalmente ammerrecana, e così la musica leggera, e così molti programmi televisivi sono ispirati alla programmatica ammerrecana, e che la lingua inglese sta gradualmente sostituendosi alla nostra!

      Come non prendere atto delle campagne battenti che ci stanno distruggendo la memoria storica, i modelli famigliari, attraverso campagne mediatiche ad hoc, la consapevolezza del genere sessuale, la filiazione naturale e dunque la genitorialità biologica, sostituita sempre di più da squadre genitoriali e famiglie plurime, così come le radici della cultura religiosa con la sua mitologia tradizionale ed i significati profondamente legati ai nostri valori, pur laici, della cristianità, l'appartenenza etnica e razziale del nostro popolo legato al suo habitat, la "proprietà" dei nostri beni culturali, sempre più espropriatici dalla formuletta del "patrimonio della Comunità internazionale" e così via.??????

      Ma come si può pensare di essere ammerrecanofili, quando questa nazione-continente ci ha infeudato completamente, distruggendo finanche la nostra Storia!

      E' colpa dei Russi tutto ciò?

      Eppure la Russia è entrata di "prepotenza" nella questione ucraina e siriana poi, a partire dal 2014, ma questa nostra crisi è cominciata con l'Euro, alla fine del secolo scorso e con la strategìa di "mani pulite" e del crollo della Politica, cui assistiamo oggi con i governi tecnici e la polverizzazione dei partiti.

      Lo chiedo a tutti quegli italiani che popolano le agorà della comunicazione in rete, sia social che giornalistica: come si può ancora parteggiare per una UE assassina, creatrice di un infame debito pubblico che ci rende schiavi ed impossibilitati ad una riparazione per almeno cento anni ma direi per un tempo innumero! e per una America pingue e straricca e militarmente e muscolarmente presente in TUTTI gli angoli del Globo, nessuno escluso!!!!!

      Ma che cazzo di italiani siete!?? Come potete "votare" per chi vi sta scientificamente distruggendo il passato, il presente ed il futuro, giorno dopo giorno??!!"

      Dovrebbe esserci una ripulsa unanime, una americanofobia, una alzata di scudi contro la schiavitù e la condanna alla morte antropologica!

      ITALIANI o ITALIOTI?

      Svegliatevi, riprendete ad esistere, date fuoco ai falsi fantocci della mediatica ipocrita, menzognera!

      La realtà ce l'avete sotto i vostri occhi, tutti i giorni, da almeno venti anni, e lì non c'è la Russia, ma ci sono quelli, quegli assassini contro i quali, se siete umani, dovreste tutti puntare il dito con forza e senza incertezze.

      Siate uomini e donne, e non vi nascondete dietro ai falsi idoli di chi vuole incantarvi con il senso di colpa dell'infrazione alla SOLIDARIETA', in nome della quale si sta costruendo un DIRITTO medioevalmente morale, anti-laico, che giudica le vittime per premiare i colpevoli!!.

      Difendetevi dal canto delle sirene, altrimenti vi tramuteranno tutti in PORCI!!
    • avatar
      nessuno
      bello sfogo msan.mr
      ma sono parole al vento
      gli italioti o pensano di arrivare a fine mese o invece altri dove fare le vacanze o comprare un nuovo suv, sono tutti schiavi dei bisogni indotti
    • FlankerIn risposta msan.mr(Mostra commentoNascondi commento)
      msan.mr, credo che ormai la società si sia già trasformata in una porcilaia!!!
      Quindi serve un rinascimento 2.0!!!!
      Il delirio neocons collasserà implodendo su se stesso!!! Secondo me è questione di tempo!!!!
      Certo se i cinesi mettessero in vendita tutti i titoli di stato dell'ammarramerdistan tutto sarebbe più facile, perchè ...niente rifinanziamento del debito usa.... niente pagamenti internazionali in dollari.... niente soldi per le guerre e corse agli armamenti...la presenza di basi in giro per il mondo toglierà risorse finanziarie alla ricerca e sviluppo di armamenti!!! Quindi l'impero del caos crollerà e noi potremo avere un altro Rinascimento!!!!
      Mi auguro che vada così!!!!
      Cordiali saluti!!!!
    • avatar
      roby.zanella
      Splendida la battuta del giornalista irlandese Bryan McDonalds , che dice :
      "SE LA NATO MANDA TRUPPE INGLESI IN ESTONIA E' UN BENE , SE I SOLDATI RUSSI RIMANGONO IN RUSSIA , E' UN MALE "
    • avatar
      Россия щедрая душаIn risposta Flanker(Mostra commentoNascondi commento)
      Flanker, magari hai già letto questo articolo, comunque te lo mando, parla proprio della rinascita

      www.complottisti.com/benjamin-fulford-rothschild-si-arrendono-la-us-corporation-bancarotta-la-repubb
    • avatar
      Россия щедрая душаIn risposta roby.zanella(Mostra commentoNascondi commento)
      roby.zanella, assurdo vero, ma è sempre stato così, spero che sia la volta buona del cambio è ora che tutti i popoli del mondo partecipano di più nella politica, nell'economia e in tutti altri settori. Dobbiamo controllare tutti quelli che sono stipendiati da NOI!!!
    • FlankerIn risposta Россия щедрая душа(Mostra commentoNascondi commento)
      Россия щедрая душа, non lo avevo letto!!!
      E' molto interessante a partire dalla differenza tra le due americhe!!!!
      Un salutone!!!!
    Mostra nuovi commenti (0)