00:26 26 Aprile 2017
    I soldi russi

    I media hanno riferito di un pericoloso virus annidato nei bancomat russi

    © Sputnik. Alexandr Kryazhev
    Mondo
    URL abbreviato
    61567015

    In Russia c'è un nuovo tipo di virus che attacca i bancomat, scrive il quotidiano Kommersant.

    Come hanno raccontato le fonti al giornale, la scorsa settimana il Centro di monitoraggio e risposta agli attacchi informatici per il credito del settore finanziario, il FinCert, ha inviato una comunicazione nella quale si parla di un nuovo metodo di attacchi hacker. Il virus non attacca i fondi dei clienti, ma direttamente i soldi nel bancomat: con l'introduzione di uno specifico codice,  infetta il dispositivo e visualizza tutte le banconote di grosso taglio.Il virus non ha un corpo file quindi non viene riconosciuto dall'antivirus. Può vivere nel bancomat per tempo illimitato. In Russia questo sistema fraudolento è stato identificato per la prima volta, anche se in altri paesi, simili virus sono già noti. Ne è rimasta stupita anche la NCR, la più grande produttrice di bancomat, perché il pericolo colpisce i bancomat di qualsiasi banca.

    Non è stato trovato un modo efficace per combattere il virus. Secondo le fonti della pubblicazione, il virus può allontanarsi dalla memoria quando si riavvia, ma rimane dannoso  per il bancomat e richiede tempo, cioè la procedura è impossibile che passi inosservata ai clienti. I bancomat rimangono assicurati dal furto, ma non da questo nuovo metodo dei truffatori. 

    Correlati:

    Ucraina, Banca Centrale prevede default e crack grivnia senza i soldi del FMI
    Funzionari ucraini si sono appropriati dei soldi tedeschi per la ricostruzione del Donbass
    Soldi ai talebani per coltivare grano al posto dell’oppio, ma qualcosa andò storto
    Tags:
    Moneta, banconote, moneta, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik