21:37 26 Aprile 2017
    Vladimir Putin e Donald Trump

    Al Congresso USA non hanno trovato prove di "collusione" tra Trump e Russia

    © AP Photo/ Dmitri Lovetsky
    Mondo
    URL abbreviato
    136661

    Non c'è nessuna prova di "collusione" tra il presidente Donald Trump e Mosca, ha dichiarato il capo della commissione dell'intelligence della Camera dei rappresentanti Devin Nunes a Fox News.

    "Non ci sono prove di collusione" scrive il canale tv nella pagina di microblogging su Twitter, riportando la risposta del deputato alla domanda sul legame di Trump con la Russia.

    Il 20 marzo il comitato d'indagine per la camera dei rappresentanti USA svolgerà un'udienza su questo tema, a cui parteciperanno il capo dell'FBI James Comey e il direttore dell'Agenzia di Sicurezza Nazionale Michael Rogers. Una simile indagine viene condotta dal comitato di intelligence del Senato.

    Mosca ha ripetutamente smentito le accuse dei servizi segreti americani riguardo il tentativo di influenzare le elezioni americane. Le notizie che riguardano i rappresentanti della campagna di Trump a contatto con l'intelligence russa sono prive di fondamento. Ha smentito anche la Casa Bianca.

    Correlati:

    National Interest esorta Trump a cooperare con la Russia
    USA, Trump offre l'incarico di ambasciatore in Russia al “falco” Jon Huntsman
    Lo scandalo per le "relazioni con la Russia" ha fatto arrabbiare Trump
    Tags:
    prove, Prove, Congresso, Servizi Segreti, Donald Trump, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik