19:18 23 Marzo 2017
    Ministro Difesa Germania Ursula von der Leyen

    Ministro della difesa tedesco confuta le dichiarazioni di Trump riguardo debito con NATO

    © REUTERS/ Ruben Sprich
    Mondo
    URL abbreviato
    9105857

    Il Ministro della difesa tedesco Ursula von der Leyen ha confutato le dichiarazioni del presidente USA riguardo i debiti della Germania nei confronti della NATO e degli Stati Uniti per la difesa.

    "Non ci sono debiti nei confronti della NATO. Sarebbe sbagliato associare esclusivamente alla NATO l'aumento delle spese per la difesa al 2% del Pil, che dovremmo raggiungere a metà del prossimo decennio" ha detto il ministro, citata dalla televisione N-tv.

    "Ciò che tutti noi vogliamo è una distribuzione equa degli oneri, e questo richiede un moderno concetto di sicurezza… Esso comprenderebbe una NATO più moderna, ma anche la creazione di una alleanza di difesa europea, e di investimenti nelle Nazioni Unite" ha aggiunto la der Leyen.

    Il giorno successivo dopo l'incontro con il cancelliere tedesco Angela Merkel a Washington, Trump ha scritto sul suo profilo Twitter che la Germania ha un debito enorme con gli Stati Uniti e la NATO per la sicurezza del paese.

    In precedenza la Merkel ha annunciato diverse volte che Berlino è pronta a osservare la richiesta della NATO di aumentare al 2%  le spese militari entro il 2024.

    Correlati:

    USA, Trump presenterà il conto alla Germania per la difesa della NATO
    Trump insiste: "molti membri della NATO non pagano il dovuto"
    Usa, Casa Bianca: Trump a summit Nato di maggio
    Parlamentare russo: dopo cambio potere in Europa sarà chiara la posizione di Trump su NATO
    Tags:
    Difesa, spesa militare, Piano per la difesa, debito, NATO, Ursula von der Leyen, Donald Trump, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • nikita
      Un'alleanza di difesa europea....ma contro chi?
      Gli UFO?
      A mio parere, l'Europa dovrebbe finirla di appoggiarsi a sistemi costosi ed obsoleti. L'Europa puó essere dichiarata tale soltanto con la Russia inserita al suo interno.
      Diverrebbe finalmente indipendente da tutti quei poteri occulti che stanno affondando ed erodendo il tessuto europeo, incluso il progetto della fratellanza universale che sta proponendo la sostituzione razziale e culturale attraverso flussi migratori guidati sapientemente.
      Se poi guardiamo al cristianesimo, di fatto sta favorendo tali flussi e guarda caso è una religione nata in Medio Oriente che nulla ha a che vedere con la cultura europea antica.
      Per cui, sul discorso NATO è meglio lasciar perdere!
      Ben altri problemi e ben più gravi stanno affliggendo l'Europa, con un popolo rincoglionito volutamente attraverso la nebulizzazione di scie chimiche sopra le nostre teste!
    • gianus
      Se il patto era del 2% del pil e la germania non l'ha mai pagato ha ragione da vendere The Donald quando dice che c'è un debito pregresso accumulato enorme, i tedeschi come anche gli altri europei hanno torto ma non possono accettarlo perche non ce li hanno i soldi, li hanno già dati tutti alla gang delle banke zioniste, quindi se tutto va bene The Donald potrebbe davvero sfasciare una delle due o la uèh o la nato o magari tutte due.
    • straker
      Ora scopriranno che i carri Leopard inquinano come bestie perchè hanno le centraline taroccate.
    Mostra nuovi commenti (0)