08:08 22 Novembre 2017
Roma+ 7°C
Mosca0°C
    Ministro Difesa Germania Ursula von der Leyen

    Ministro della difesa tedesco confuta le dichiarazioni di Trump riguardo debito con NATO

    © REUTERS/ Ruben Sprich
    Mondo
    URL abbreviato
    9109557

    Il Ministro della difesa tedesco Ursula von der Leyen ha confutato le dichiarazioni del presidente USA riguardo i debiti della Germania nei confronti della NATO e degli Stati Uniti per la difesa.

    "Non ci sono debiti nei confronti della NATO. Sarebbe sbagliato associare esclusivamente alla NATO l'aumento delle spese per la difesa al 2% del Pil, che dovremmo raggiungere a metà del prossimo decennio" ha detto il ministro, citata dalla televisione N-tv.

    "Ciò che tutti noi vogliamo è una distribuzione equa degli oneri, e questo richiede un moderno concetto di sicurezza… Esso comprenderebbe una NATO più moderna, ma anche la creazione di una alleanza di difesa europea, e di investimenti nelle Nazioni Unite" ha aggiunto la der Leyen.

    Il giorno successivo dopo l'incontro con il cancelliere tedesco Angela Merkel a Washington, Trump ha scritto sul suo profilo Twitter che la Germania ha un debito enorme con gli Stati Uniti e la NATO per la sicurezza del paese.

    In precedenza la Merkel ha annunciato diverse volte che Berlino è pronta a osservare la richiesta della NATO di aumentare al 2%  le spese militari entro il 2024.

    Correlati:

    USA, Trump presenterà il conto alla Germania per la difesa della NATO
    Trump insiste: "molti membri della NATO non pagano il dovuto"
    Usa, Casa Bianca: Trump a summit Nato di maggio
    Parlamentare russo: dopo cambio potere in Europa sarà chiara la posizione di Trump su NATO
    Tags:
    Difesa, spesa militare, Piano per la difesa, debito, NATO, Ursula von der Leyen, Donald Trump, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik