00:00 21 Settembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 10°C
    Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov

    Peskov spiega cosa impedisce la risoluzione della crisi con Kiev

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Mondo
    URL abbreviato
    31214341

    L’addetto stampa del presidente russo Dmitry Peskov ritiene che una “eccessiva tensione emotiva” e un “estremismo ideologico” impedisca un veloce riavvicinamento con Kiev, con questo la Russia comprende l’importanza delle relazioni internazionali e si approccia all’Ucraina con cordialità.

    "Penso che appena questo zelo emotivo ed estremismo ideologico si indebolirà in Ucraina, quando gli ucraini saranno in grado di guardare a quanto accaduto in maniera più sobria e inizieranno a riflettere sulla propria storia recente, allora ci sarà più comprensione" ha detto Peskov in una intervista sul canale RBK.

    Ha osservato che l'Ucraina è importante per la Russia per quanto riguarda le relazioni internazionali economiche e culturali. Secondo Peskov in Russia non c'è alcun pregiudizio nei confronti degli ucraini, e non ci sarà".

     

    Correlati:

    Russia, Peskov: la commissione per il disarmo chimico ha incontrato Putin
    La Russia non solleverà la questione annullamento delle sanzioni, ha detto Peskov
    Peskov definisce inaffidabile rapporto intelligence USA sulla Russia
    Tags:
    Ucraina, Crisi in Ucraina, Conflitto in Ucraina, Dmitry Peskov, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik