23:50 26 Settembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca+ 9°C
    Russian President Vladimir Putin

    Putin non rimpiange riunificazione della Crimea

    © Sputnik. Aleksey Nikolskyi
    Mondo
    URL abbreviato
    232375342

    Il presidente russo Vladimir Putin ha mantenuto e continua a mantenere la situazione in Crimea sotto la propria supervisione personale e se ne avesse avuto la possibilità non avrebbe comunque cambiato la propria decisione, ha detto il portavoce del capo dello Stato, Dmitry Peskov.

    "Lui in sostanza ha mantenuto e continua a mantenere "la questione della Crimea" sotto la propria supervisione personale… ed è sicuro che se la situazione si ripetesse agirebbe nella stessa identica maniera assumendosi la responsabilità per le decisioni prese" ha detto Peskov in una intervista sul canale televisivo RBK.

    Detto questo il presidente riconosce che, probabilmente, bisognerebbe condurre dei processi di integrazione con un maggiore investimento volto a migliorare la qualità della vita in Crimea, e così via, e di questo il presidente ne è consapevole.

     

    Correlati:

    Ucraina, presidente Parlamento “celebra” il centenario della conquista della Crimea
    Più di un terzo dei tedeschi e degli italiani ritengono la Crimea parte della Russia
    Russia, senatore invita i parlamentari tedeschi a recarsi in Siria, Crimea e Donbass
    Deputati serbi si apprestano a visitare la Crimea alla fine di marzo
    Tags:
    Situazione in Crimea, Crimea, Crimea, Vladimir Putin, Dmitry Peskov, Crimea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik