20:30 16 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Circa un centinaio di scavatori di ambra di Olevskij, della regione di Zhytomyr, hanno bloccato l'autostrada internazionale Kiev-Kovel-Varsavia, chiedendo la legalizzazione dell'estrazione della "pietra del sole", riporta l'edizione locale del portale d'informazione di Olevsky.

All'azione hanno preso parte circa un centinaio di abitanti del quartiere, riuniti nel centro della città.

"In seguito i manifestanti sono andati al raccordo anulare internazionale Kiev-Kovel e lo hanno bloccato, impedendo i trasferimenti" scrive il portale. Sul luogo sono arrivate le forze dell'ordine.

L'estrazione illegale di ambra prospera a Rivne, Zhytomyr e altri centri delle regioni occidentali dell'Ucraina. Il presidente Poroshenko in precedenza ha chiesto alle forze dell'ordine di stroncare il contrabbando. Gli ambientalisti esperti sottolineano che l'estrazione illegale e il contrabbando di ambra in Ucraina distrugge l'ambiente e trasforma i luoghi in un deserto senza vita, inadatti per uso futuro.

Correlati:

Venduta la pepita di ambra più costosa a Kaliningrad: 1,5 milioni di rubli
Ucraina, Poroshenko: sì a legge su restauro integrità territoriale
Ucraina, Poroshenko: atteso per marzo sblocco tranche finanziamento Fmi da 1 mld
Tags:
Contrabbando, contrabbando, Polizia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook