03:17 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
10116
Seguici su

Prima i reporter di Sputnik hanno ufficialmente ottenuto l'accredito stampa all’evento (“serata”) del premier olandese Mark Rutte e del suo partito VVD, che si tiene mercoledì dopo le elezioni. Però, un giorno prima del voto gli hanno negato l’accesso spiegando che non ci siano abbastanza posti.

Ancora l'8 marzo Sputnik ha ricevuto dal servizio stampa VVD (Partito popolare per la libertà e la democrazia) la seguente mail:

"Grazie per il vostro interesse. Saremo molto contenti di avervi come ospiti al nostro evento il 15 marzo all'Aia. La nostra serata post-elettoraele si terrà a WTC e inizia alle 20. Si aspettano circa 800 ospiti".

C'era anche scritto che i nomi dei giornalisti di Sputnik sono stati inclusi nella lista di partecipanti, e nel giorno delle elezioni riceveranno un invito che dovranno mostrare all'ingresso insieme alla tessera giornalistica. Proprio per questo sarà aperto il centro stampa.

Però, nel pomeriggio del 14 marzo, cioè alla vigilia della serata, gli hanno negato l'accesso con una povera spiegazione nella lettera:

"Oltre 300 giornalisti si sono registrati per l'evento. Questo eccede drasticamente le capacità del nostro centro stampa e vuol dire che non saremo in grado di ospitare dovutamente tutti gli esponenti dei media. Ci dispiace di informarvi che non possiamo rilasciare accredito stampa a Sputnik Deutschland e Sputnik France".

I giornalisti di Spuntik hanno chiesto spiegazioni ed hanno invitato lo staff di Rutte a precisare quali altri media non sono stati ammessi all'evento e se è una decisione politica. Al momento non è stata ricevuta nessuna risposta.

Correlati:

Ue, Tusk: solidarietà a Olanda nella disputa con la Turchia
A Mosca si commenta la crisi diplomatica tra Olanda e Turchia
Al via in Olanda la commissione parlamentare per l'uscita dall'euro
Tags:
serata, Elezioni, Mark Rutte, Olanda
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook