05:59 06 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Mosca non ha informazioni sui militari a contratto russi, impegnati in una struttura industriale nei pressi di Bengasi in Libia, ha comunicato a Sputnik il dipartimento Stampa del Ministero degli esteri russo.

Non abbiamo informazioni su dei soldati russi a contratto, impegnati nello sminamento di un impianto industriale vicino alla città di Bengasi in Libia orientale". La fonte a cui fa riferimento Reuters (il proprietario del "Gruppo RSB" Oleg Krinitsyn, una compagnia militare privata), non la conosciamo. Il Ministero degli esteri russo non ha effettuato delle consultazioni sul suddetto problema" ha riferito il Ministero russo. In precedenza l'agenzia Reuters ha riportato la notizia secondo la quale 10 membri dell'azienda militare privata "Gruppo RSB" hanno condotto delle operazioni di sminamento di un impianto industriale a Bengasi.

Il portavoce dell'esercito libico, il colonnello Ahmed al-Mismari, ha spiegato a Sputnik che si tratta di una fabbrica di cemento in città.

Krinitsyn ha successivamente dichiarato a Sputnik, che l'organizzazione "RSB-Grupp" non è una compagnia militare privata, e i suoi esperti hanno effettivamente condotto un'operazione di sminamento in una importante azienda in Libia, ma il contratto è stato stipulato per vie civili.

Correlati:

Libia, gli islamisti lanciano l’offensiva contro il porto petrolifero di Ras Lanuf
Libia, i terroristi costringono i medici filippini a curarli
Eredi di Muammar Gheddafi: come e perché la Russia torna in Libia
Russia-Libia, Serraj incontra oggi Lavrov a Mosca
Tags:
Guerra, mercenari, sminamento, Ministero degli Esteri, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook