22:33 27 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
2211
Seguici su

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha commentato il documentario della CNN sul presidente russo Vladimir Putin, "The Most Powerful Man in the World", la cui trasmissione è prevista per stasera.

"Naturalmente, per così dire, sarebbe troppo ottimistico credere che i mass media possano andare oltre l'isteria che edesso, purtroppo, prevale negli Stati Uniti nei confronti della Russia. Probabilmente ciò ha condizionato questo film, fatto con un taglio critico in linea con l'ulteriore demonizzazione del nostro paese e forse anche del nostro presidente", ha detto Peskov.

Peskov ha spiegato che l'autore del documentario, Fareed Zakaria, si è recato in Russia varie volte ed ha incontrato il presidente Putin. È stato moderatore al Forum economico di San Pietroburgo.

"Merita una valutazione positiva il fatto che ci hanno dato la possibilità di partecipare a questo film ed esprimere la nostra posizione", ha aggiunto.

Correlati:

Assad critica la vittoria agli Oscar del documentario The White Helmets
CNN annuncia documentario su Putin: “L'uomo più potente del mondo”
Dopo documentario sui proiettili all'uranio impoverito regista tedesco non trova lavoro
Tags:
commento, Documentario, CNN, Vladimir Putin, Dmitry Peskov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook