18:24 11 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
15432
Seguici su

Il soldato ucraino, arrestato nella Repubblica popolare di Lugansk e accusato di sabotaggio, ha ammesso che gli istruttori americani che hanno addestrato i sabotatori li rifornivano anche di esplosivi.

"Prima c'erano circa 20 persone; ora ne sono rimaste sette. Tutti soldati dell'esercito americano… Ci hanno addestrati [anche] alla ricognizione e al sabotaggio… Ci fornivano anche il C4", ha detto il detenuto Sergej Ivanchuk.

Gli USA offrono assistenza militare a Kiev ma solo di tipo tecnico, le armi letali non sono incluse. Inoltre, gli istruttori americani si occupano della formazione dei soldati ucraini.

Correlati:

Repubblica di Lugansk spera in scambio di prigionieri con Ucraina
Esercito ucraino invia forze speciali su linea del fronte con Repubblica Lugansk
A Lugansk attentato esplosivo contro rappresentante filorusso
Tags:
esplosivo, Dichiarazione, Sabotaggio, Arresto, Situazione nel Donbass, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook