Widgets Magazine
14:51 22 Luglio 2019
Julian Assange

Assange rivela cosa ha favorito le rivelazioni di WikiLeaks sulla CIA

© AP Photo / Kirsty Wigglesworth
Mondo
URL abbreviato
4412

Il fondatore di WikiLeaks Julian Assange ha detto che la CIA ha perso il controllo su tutto il suo arsenale di armi informatiche, riporta il canale MSNBC. Secondo Assange, il motivo alla base di questo è "incompetenza" dei servizi segreti statunitensi.

"La CIA ha perso il controllo su tutto il suo arsenale di armi informatiche. Ecco cosa intendo dire con armi informatiche: si tratta di virus, trojan e programmi di hackeraggio che sono stati sviluppati ad hoc per violare gli smartphone, le smart tv e le reti informatiche di tutto il mondo per controllarli, spegnerli, immettere e visualizzare le informazioni. Non ha precedenti questa lampante incompetenza: creare un tale arsenale e conservarlo in un luogo non protetto. WikiLeaks è venuta a conoscenza dei dati e delle informazioni quando in modo incontrollato e senza autorizzazione sono state trasmesse a diversi membri della commissione sui servizi segreti del Congresso degli Stati Uniti."

Correlati:

Rivelazioni WikiLeaks: il bue dava del cornuto all’asino
WikiLeaks, Ciagate: Cremlino interessato ai tentativi USA per spiare Putin
CIA si astiene dal confermare le rivelazioni di WikiLeaks e cerca la talpa
USA, McCain: Wikileaks è palesemente legato alla Russia
Gli USA spiano tutti, ma il problema sono sempre gli hacker russi
Tags:
Informazione, Informatica, hacker, Spionaggio, Ciagate, Servizi segreti USA, Wikileaks, CIA, Congresso USA, Julian Assange, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik