13:03 11 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
318
Seguici su

Il ruolo della Turchia nell'operazione per liberare Raqqa non è stato determinato, ha dichiarato il portavoce del Pentagono Jeff Davis.

"Ora siamo concentrati sull'assedio di Raqqa. Non abbiamo un piano completo per la liberazione su cui si possa discutere. Stiamo attivamente parlando con i nostri partner," — Davis ha detto in una conferenza stampa.

In precedenza il rappresentante del Dipartimento di Stato aveva riferito a Sputnik che gli Stati Uniti pianificano le prossime fasi dell'operazione per liberare Raqqa insieme con la Turchia.

Raqqa si trova nel nord della Siria (160 chilometri ad est di Aleppo), sulle rive del fiume Eufrate. In città vivono 300mila persone. La città è stata conquistata dagli islamisti nel 2013. Dopo essere finita nelle mani dei terroristi, le forze governative hanno cercato di espugnare la città, anche tramite i raid aerei, ma senza successo. Nel 2014 l'esercito siriano ha perso il controllo su tutta la provincia di Raqqa.

Correlati:

Siria, Russia: Bombardieri Tu-95MS Bear hanno distrutto obiettivi Daesh a Raqqa
Opposizione anti-Assad lancia nuova fase dell'offensiva contro l'ISIS a Raqqa
Pentagono ribadisce sostegno all'opposizione siriana per espugnare Raqqa
Siria, forze governative eliminano cellula del Daesh tra Aleppo e Raqqa
Crisi Siria, Russia e USA verso canale di comunicazione tra i generali dei due eserciti
Mosca commenta i piani USA per inviare i marines in Siria con paragone tra Obama e Trump
Tags:
Terrorismo, crisi in Siria, Coalizione USA anti ISIS, Pentagono, ISIS, Jeff Davis, Raqqa, Siria, Turchia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook