01:00 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
962
Seguici su

La Russia e gli Stati Uniti si sono scambiati le opinioni sulla creazione di un nuovo canale di comunicazione a livello di generali relativamente alla Siria. Lo ha dichiarato il portavoce dello Stato Maggiore delle forze armate statunitensi (Joint Chiefs of Staff, ndr) Gregory Hicks.

Ha osservato che tra le parti "c'è stata una discussione di lavoro" in questa direzione, riportano le agenzie di stampa russe.

Questo ha permesso di "condividere le considerazioni iniziali sul modo in cui possa instaurarsi questo canale per ridurre ulteriormente il rischio di confronto" in Siria.

Hicks non ha specificato esattamente quando e dove si è svolta la prima tornata di discussioni sulla creazione di un nuovo canale di comunicazione.

In precedenza ad Antalya, in Turchia, si erano incontrati i capi di Stato Maggiore di Russia, Turchia e Stati Uniti. L'incontro è avvenuto sullo sfondo del progressivo arretramento dello "Stato Islamico" da Mosul (Iraq) e Raqqa (Siria).

E' stato anche riferito che il Pentagono vuole espandere il meccanismo di interazione per evitare incidenti militari con la Russia in Siria.

Correlati:

Mosca commenta i piani USA per inviare i marines in Siria con paragone tra Obama e Trump
Pentagono si rifiuta di commentare l'invio di marines in Siria “per ragioni di sicurezza”
Washington Post segnala piano Pentagono per rafforzare presenza militare USA in Siria
Dipartimento di Stato non invita la Russia al vertice coalizione occidentale contro ISIS
Congresso USA vieta al Pentagono cooperazione con agenzia russa per import-export d'armi
Tags:
ISIS, Terrorismo, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Cooperazione militare, crisi in Siria, Incidente, Esercito russo, esercito USA, USA, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook