01:04 18 Luglio 2018
Portaerei Ammiraglio Kuznetsov

Fonte stabilisce causa incidente di due aerei sulla “Ammiraglio Kuznetsov”

© flickr.com/ some guy called Darren
Mondo
URL abbreviato
6191

La causa della catastrofe dei due caccia imbarcati sulla "Ammiraglio Kuznetsov" durante le operazioni in Siria nel 2016 è stata la rottura del cavo d'arresto della nave e non un problema degli aerei ha comunicato a RIA Novosti questo venerdì una fonte del complesso industriale militare.

Due caccia imbarcati, un Mig-29K e un Su-33, il 13 novembre e il 4 dicembre durante le operazioni militari in Siria sono caduti in mare a causa di un malfunzionamento del cavo di arresto della portaerei.

"Nel caso del Mig-29k la rottura del cavo è avvenuta a causa di un atterraggio  avvenuto da un angolo particolarmente inclinato, mentre per quanto riguarda il Su-33 la causa può essere ricondotta ad un cavo di scarsa qualità. Ma in entrambi i casi non si può associare la causa dell'incidente a nessuno dei due aerei" ha detto un corrispondente dell'agenzia.

Allo stesso tempo ha sottolineato che l'indagine dettagliata della rottura del cavo durante i due atterraggi verrà terminata solo dopo lo studio dei cavi rotti a terra.

Correlati:

Il gruppo aereo dell'Admiral Kuznetsov ritorna dalla Siria
Russia, a febbraio rientrerà la portaerei Admiral Kuznetsov dalla Siria
La “Ammiraglio Kuznetsov” riceverà gli elicotteri Ka-52
Tags:
Guerra, aerei da guerra, Su-33, MiG-29, aereo schianto, catastrofe, Marina Militare, Siria, Mediterraneo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik