18:42 25 Febbraio 2018
Roma+ 13°C
Mosca-14°C
    Palmira liberata

    Arriveranno presto a Palmira gli sminatori dell'esercito russo

    © Sputnik. Michail Alaeddin
    Mondo
    URL abbreviato
    150

    Gli sminatori dell'esercito russo arriveranno presto a Palmira per bonificare i terreni minati dai terroristi del Daesh, ha riferito il direttore del Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria Alexey Kim.

    "La direzione del ministero della Difesa ha deciso di inviare a Palmira i militari del centro per lo sminamento delle forze armate russe. Il loro arrivo è previsto a breve", — ha detto.

    Secondo Kim, "grazie agli sforzi dei militari siriani prima dell'offensiva del Daesh dello scorso dicembre, dalla città era stato evacuato circa il 90% degli abitanti" ed "ora è necessario garantire le condizioni per il ritorno nelle loro case."

    "Prima di lasciare la città, i terroristi hanno ancora una volta minato gli edifici ed i monumenti storici con l'intenzione di distruggerli. Grazie alle azioni tempestive e rapide delle forze governative siriane sono stati sventati questi piani. Ora gli sminatori siriani, addestrati dagli istruttori russi del centro di sminamento ad Aleppo, si sono messi al lavoro per bonificare le zone storiche e i palazzi dagli ordigni esplosivi improvvisati lasciati dai terroristi", — ha aggiunto.

    Correlati:

    Kartapolov: successo dell'esercito russo nella riconquista di Palmira
    Soldato russo ucciso vicino a Palmira in un'offensiva Daesh
    Le forze speciali russe a Palmira distruggono la "jihad mobile"
    Palmira liberata
    La corrispondente di RT Phelan è la prima giornalista a visitare Palmira (VIDEO)
    Esercito siriano col sostegno dei raid russi libera Palmira dall'ISIS: informato Putin
    Forze di Assad alla riconquista di Palmira: fuori l'ISIS dalla cittadella storica
    Tags:
    ISIS, Società, Cooperazione militare, Terrorismo, ministero della Difesa della Federazione Russa, Esercito russo, Esercito della Siria, Alexey Kim, Russia, Siria, Palmira
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik