00:58 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
12431
Seguici su

Il farmaco contro il cancro, creato dall'Istituto di ricerca pubblico con un elemento particolarmente puro dell'Agenzia medico biologica, sarà disponibile ad un prezzo accessibile, ha detto ai giornalisti il capo della dell'agenzia medico-biologica russa, Vladimir Uyba.

Gli scienziati russi hanno creato e testato con successo un farmaco di ingegneria genetica contro tutti i tipi di tumori maligni, i pazienti saranno in grado di ottenerlo tra tre, quattro anni. Al giornale Izvestia ne ha parlato il vice direttore dell'istituto di ricerca federale dell'agenzia medico-biologica, il professor Andrey Simbirzev, che ha spiegato che il problema principale consisteva nel fatto che, per il compimento di queste ricerche, il cristallo doveva essere perfettamente pulito.

"Sulla Terra in condizioni di gravità, non è in grado di crescere come vuole… il frammento è stato raccolto nello spazio, il cristallo è stato studiato dai nostri scienziati e quelli giapponesi. E' confermato che, in effetti, la sua struttura corrisponde a ciò che si può ottenere da una proteina pura. Questa proteina è stata ottenuta, abbiamo condotto esperimenti con la collaborazione degli scienziati dell'accademia delle Scienze su topi e ratti. Il melanoma e sarcoma anche nel quarto stadio, su topi e ratti, sono guariti", ha detto lo scienziato.

Egli ha sottolineato che ora è necessario condurre studi clinici, che possono richiedere due tre anni, e costeranno più di un centinaio di milioni di rubli. Gli scienziati hanno intenzione di chiedere al Ministero dell'Industria un finanziamento per il programma di sviluppo.

"Funzionerà su altre cellule tumorali? Partiamo dal presupposto che funzionerà, perché non si vede la differenza, l'idea è che il farmaco agisca senza azione selettiva", ha detto Uyba.  

Correlati:

Scienziati russi creano proteine bioluminescenti per testare farmaci
Scienziati russi sviluppano nuovo materiale per macchine da guerra “invisibili”
Scienziati russi vogliono trasformare gli astronauti in cyborg
Tags:
Medicina, medici, farmaci, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook