00:11 09 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
7170
Seguici su

Le forze armate iraniane nel corse delle esercitazioni di difesa aerea hanno testato con successo il sistema missilistico S300 di fabbricazione russa. Lo riferisce l'agenzia iraniana Tasnim.

Il test ha avuto luogo nell'ambito delle esercitazioni militari ‘Demavend'. L'esercito iraniano ha vagliato le potenzialità degli S300 effettuando una serie di lanci contro «una vasta gamma di bersagli aerei», tra cui i razzi.

«I missili lanciati da questo complesso hanno colpito e distrutto gli obiettivi prefissati», ha affermato l'agenzia pubblicando una foto del test.

Il contratto con la Russia per la fornitura dei sistemi S300 all'Iran è stato sottoscritto nel 2007, ma la sua applicazione è stata sospesa con l'adozione il 9 giugno 2010 della risoluzione 1929 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che vietava la fornitura  di armi avanzate dell'Iran. Lo scorso anno, dopo l'accordo sul nucleare iraniano raggiunto tra l'Iran, il P5+1 (i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite — Cina, Francia, Russia, Regno Unito, Stati Uniti — più la Germania), e l'Unione Europea tale divieto è stato rimosso.

A metà dicembre l'ambasciatore iraniano presso la Federazione Russa Mehdi Sanai ha scritto che la Russia ha completato la consegna dei sistemi missilistici S300 all'Iran.

I missili S-300
© Sputnik
I missili S-300

Correlati:

Accordo dell'Iran con la Russia per la produzione congiunta di combustibile nucleare
Esperto: il riconoscimento della Crimea non è un ostacolo nelle relazioni Russia-Iran
Iran dichiara di voler creare un'alleanza con la Russia in Medio Oriente
Tags:
Esercitazioni militari, Difesa, S-300, Test, Difesa aerospaziale, sistema missilistico, Missili, Iran, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook