23:32 20 Giugno 2019
Bandiere della Scozia

Londra trasferirà intera flotta di sottomarini con armi nucleari in Scozia

© AFP 2019 / Andy Buchanan
Mondo
URL abbreviato
14021

Le autorità britanniche trasferiranno l'intera flotta sottomarina con le armi nucleari alla base militare di Faslane, in Scozia, per mantenere il Paese all'interno del Regno Unito.

In un'intervista con RT l'ufficiale in congedo della Marina di Sua Maestà Michael Codner ha detto che se la Scozia, contraria alla Brexit, otterrà la secessione, il Regno Unito potrebbe perdere le sue armi nucleari.

"L'espansione della base militare rafforzerà il legame tra i governi di Londra ed Edimburgo, inoltre potrebbe influenzare gli elettori scozzesi in caso di nuovo referendum per l'indipendenza", — ha detto Coder in un'intervista con RT.

Il 27 febbraio il ministero della Difesa e la Marina Militare avevano siglato un accordo, in base al quale per lo sviluppo della base navale "Clyde" a Faslane saranno assegnati diversi milioni di sterline.

Durante il referendum sulla Brexit nel giugno 2016 oltre il 60% degli scozzesi hanno votato per restare nell'Unione Europea.  

Correlati:

Premier della Scozia da ultimatum al Premier inglese su Brexit
La Scozia svelerà il piano per restare nella UE dopo la Brexit
Scozia avvia i preparativi di un nuovo referendum per l'indipendenza da Londra
Brexit: Gibilterra e Scozia non vogliono lasciare l’Unione Europea
Scozia, deputato avverte: Parlamento non può esercitare veto su Brexit
La Scozia insiste: Pronti a bloccare la Brexit
Tags:
Indipendenza, Difesa, Sicurezza, politica interna, Sottomarino, Brexit, investimenti, Marina Militare, Gran Bretagna, Scozia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik