20:28 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 121
Seguici su

Il portavoce del Cremlino: siamo interessati a stabilire al più presto una forte autorità, che sarà in grado di iniziare il processo di recupero e ricostruzione dello stato.

La Russia è interessata alla creazione di un governo stabile in Libia che potrebbe avviare il processo di ricostruzione. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

"La Russia è interessata affinché la Libia diventi uno stato reale, dopo l'intervento barbaro dall'esterno che ha portato a conseguenze catastrofiche in termini di esistenza dello stato e del futuro del popolo libico", ha sottolineato ai giornalisti. "Quindi siamo interessati a stabilire in Libia al più presto una forte autorità, che sarà in grado di iniziare il processo di recupero e ricostruzione dello stato".

Peskov ha aggiunto che il programma del presidente russo Vladimir Putin non include l'incontro con ministri libici. I media della Federazione hanno riferito che il premier del Governo di Unità Nazionale, Fayez al-Sarraj, incontrerà il ministro degli Esteri della Federazione, Sergei Lavrov, giovedì a Mosca.

Correlati:

In Libia Russia protagonista
Libia, Russia: Soluzioni esterne alla crisi sono controproducenti
Shoigu ribatte a Fallon sulla Russia che "allunga le zampe in Libia"
Russia-Francia, incontro tra Lavrov e Ayrault: focus su Siria e Libia
Tags:
stabilità, governo, Fayez al-Sarraj, Dmitry Peskov, Russia, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook