02:55 22 Settembre 2018
Fondo Monetario Internazionale (FMI)

Nel 2017 l'Ucraina prevede di ottenere da FMI circa 5,4 miliardi di dollari

© AP Photo / Itsuo Inouye
Mondo
URL abbreviato
13018

La tranche successiva del prestito del Fondo Monetario Internazionale sarà concessa a Kiev già a marzo, ma nell'economia del paese è necessario coinvolgere anche i fondi degli investitori interni, ha detto in diretta su "Espreso.TV" il membro del consiglio della banca Nazionale ucraina Vasyl Fuhrman".

"L'ucraina riceverà la prossima tranche del fondo monetario internazionale, secondo le nostre previsioni nel mese di marzo. La questione è che l'FMI è la luce verde per altri investitori. Come possiamo far attivare gli altri investitori affinché vengano a investire in Ucraina? Nelle mani degli ucraini ci sono decine di miliardi di dollari. Dobbiamo fare in modo che deputati, membri del governo e la banca nazionale trovino il modo di utilizzare questa risorsa nel sistema bancario" ha detto il banchiere.

Furman ha detto che gli investitori stranieri sono interessati nel paese quando c'è un investimento domestico attivo. In precedenza, il Premier ucraino Vladimir Groisman ha detto che Kiev si aspetta che entro la fine del mese raggiungerà un accordo con l'FMI per ottenere la nuova tranche. L'agenzia di stampa ucraina Unian, citando una fonte del governo ha informato che il Ministro delle finanze Alexander Danyluk nei prossimi giorni si recherà in visita a Washington per dei negoziati con l'FMI per un prestito al paese di $1 miliardo. Il portavoce FMI Gerry Rice ha detto che "non può confermare questa informazione."

Il programma quadriennale di assistenza finanziaria dell'FMI concederà all'Ucraina un fondo di 17,5 miliardi di dollari. Kiev ha già ricevuto tre tranche per un totale di 7,7 miliardi di dollari. L'ultima tranche è stata ricevuta a settembre 2016. Nel 2017 l'Ucraina prevede di ottenere dal fondo monetario internazionale circa 5,4 miliardi di dollari.

Correlati:

Russia, vice ministro delle Finanze: Investitori non dovrebbero cooperare con Ucraina
Micalessin: “Europa non ha nessuna intenzione di “morire” per l’Ucraina”
NI definisce situazione demografica in Ucraina una "morte lenta"
Tags:
Prestito, Debito, prestito, FMI, Vladimir Groisman, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik