19:54 23 Giugno 2018
Lancio del missile Trident II

Riduzione armi nucleari, Fomin: Russia e Usa lavorino nell'ambito del trattato New START

© flickr.com/ National Museum of the U.S. Navy
Mondo
URL abbreviato
140

Russia e Stati Uniti devono lavorare nell'ambito del trattato per la riduzione di armi nucleari esistente. Lo ha affermato il vice ministro della Difesa della federazione, Alexander Fomin, definendo valida l'intesa.

"Credo che abbiamo bisogno di lavorare in base al trattato esistente. Tutte le altre insinuazioni sono speculazioni, per così dire. Il Trattato non ha nulla a che fare con questo", ha spiegato ai giornalisti osservando che Mosca non ha ricevuto alcuna proposta da Washington sulla revisione del nuovo START (News Strategic Arms Reduction Treaty).

"Se una tale idea nascerà con i nostri partner, se ne discuterà. Finora non ne vediamo tutto questo", ha sottolineato.

Con il New START, firmato nel 2010, Russia e Stati Uniti hanno deciso di ridurre il numero di testate nucleari dispiegate a 1.550 e il numero di missili e bombardieri a 700. Si prevede che il trattato scada nel 2021 e potrà essere prorogato per non più di cinque anni.

Tags:
armi nucleari, Alexander Fomin, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik