10:39 25 Settembre 2018
Ankara, Turchia

Turchia, consigliere Erdogan contro Bruxelles: accordo sui migranti non durerà per sempre

© flickr.com/ Jorge Franganillo
Mondo
URL abbreviato
442

Il consigliere del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, Ilnur Cevik, ha dichiarato che la Turchia ha fatto un favore all’Unione Europea riprendendosi gli immigrati clandestini e che si tratta comunque di un accordo temporaneo.

"Siamo in grado di far fronte ai migranti da soli, malgrado ci avessero promesso (l'UE, ndr) di garantire le migliori condizioni per i migranti in Turchia. Abbiamo fatto un grosso favore all'Unione Europea, prendendoci queste persone. Già li stiamo mantenendo. Abbiamo fermato l'ingresso dei migranti nell'Unione Europea… ma questo non può durare per sempre", ha detto Cevik a Sputnik.

I capi di stato e di governo degli stati membri dell'UE a metà marzo dello scorso anno hanno concordato con la Turchia un piano congiunto per combattere la crisi migratoria. Esso prevede, tra l'altro, il rimpatrio degli immigrati clandestini che arrivano in Grecia dal territorio turco e l'accoglienza degli immigrati siriani in UE provenienti dalla Turchia in base al principio "uno per uno".

Correlati:

Migranti, Merkel: Ue fornirà alla Turchia i fondi per i rifugiati
Peskov: Ue ha ingannato Turchia sul problema dei rifugiati
Siria, Mosca: stiamo salvando Europa da nuova ondata migranti
Tags:
soluzione, Migranti, crisi, accordo, Crisi dei migranti, Unione Europea, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik