Widgets Magazine
13:51 25 Agosto 2019
Forze di sicurezza russe

Russia, nella regione di Samara arrestato sostenitore ISIS pronto a compiere attentato

ЦОС ФСБ РФ
Mondo
URL abbreviato
261

Un sostenitore dei terroristi del Daesh si apprestava a perpetrare un attacco contro le forze dell'ordine; è stato arrestato nella regione di Samara, ha riferito a RIA Novosti una fonte nelle autorità regionali.

Gli uomini dell'FSB hanno arrestato nel paese di Ust-Kinelsky, situato nella regione di Samara, un cittadino 20enne russo, recentemente convertitosi all'Islam. In precedenza il giovane era stato reclutato su internet dagli emissari dello "Stato Islamico" con l'obiettivo di preparare un attacco terroristico.

I reclutatori originari del Daghestan avevano trasferito sulla carta bancaria del giovane 20mila rubli (oltre 300 euro, ndr) per acquistare i componenti di un ordigno. Le istruzioni per preparare la bomba erano state inviate al giovane dalla Siria.

Nella sua abitazione sono stati trovati 500 grammi di tritolo.

"Il giovane voleva piazzare una bomba in una camionetta della polizia, per poi impossessarsi delle armi e proseguire la sua azione terroristica. Voleva agire durante una festività civile affinchè le sue azioni avessero maggiore risonanza", — ha raccontato la fonte.

Correlati:

Russia, anti-terrorismo russo conferma uccisione militante in Daghestan
Russia, Daesh rivendica attacco contro convoglio di polizia in Daghestan
Il terroristi pianificano di espandersi nel Caucaso settentrionale. Mosca ha le prove
A San Pietroburgo blitz delle forze speciali: arrestati 3 guerriglieri del Caucaso
Nel Caucaso eliminato da forze speciali russe leader gruppo armato fedele all'ISIS
Russia, operazione speciale anti-terrorismo in Caucaso: uccisi 10 sostenitori ISIS
Tags:
ISIS, Terrorismo, arresto, FSB, Polizia, Samara, Caucaso, Daghestan, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik