22:45 21 Ottobre 2018
Tatari di Crimea

I tatari di Crimea non vogliono trasferirsi in Ucraina

© Sputnik . Maks Vetrov
Mondo
URL abbreviato
12320

I tatari di Crimea non hanno alcuna intenzione di trasferirsi in Ucraina, ha comunicato il direttore dell'Agenzia federale sulle nazionalità Igor Barinov.

Secondo il direttore dell'agenzia, questa affermazione si basa sui risultati di quest'ultimo sondaggio orientato "specificamente ai membri della comunità dei tatari di Crimea".

"Nessuno degli intervistati ha affermato che vorrebbe trasferirsi in Ucraina", — il quotidiano Izvestia riporta le parole di Barinov.

Secondo il funzionario, l'82% dei tatari di Crimea ha dichiarato di voler restare nella penisola, mentre il 10% è disposto a trasferirsi in un'altra località al di fuori della regione. Il 2% degli intervistati ha espresso la volontà di trasferirsi in un'altra regione russa.

Barinov ha detto che queste cifre indicano il cambiamento positivo della vita dei tartari della Crimea.

Correlati:

Leader dei Tatari di Crimea pronto ad andare all'ONU per smentire propaganda di Kiev
Crimea, la riabilitazione dei tatari è avvenuta grazie alla Russia
Russia, verso riconoscimento di maggiori diritti per i tatari di Crimea
Le autorità ucraine sono la sola minaccia ai tatari di Crimea
Tags:
Tatari di Crimea, Sondaggio, Società, Crimea, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik