Widgets Magazine
15:57 22 Settembre 2019
Donald Trump

Provocazione con bandiere russe durante conferenza con partecipazione di Trump

© AP Photo / Alex Brandon
Mondo
URL abbreviato
12010
Seguici su

Gli organizzatori di una conferenza di idee conservatrici alla periferia di Washington, dove è intervenuto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, hanno neutralizzato una provocazione con bandiere russe, ha riferito il Washington Examiner.

Secondo la rivista, un gruppo di persone aveva intenzione di portare di nascosto bandiere russe con il nome di Trump e sventolarle durante il suo discorso. Come notato, le "bandiere sono state sequestrate", nonostante in quel momento erano già state tolte delle bandierine al pubblico presente.

La rivista non ha informazioni su chi abbia tentato di organizzare questa provocazione. Uno dei dimostranti, rimasto nell'anonimato, ha detto che le "bandiere, purtroppo sono state confiscate."

​"Allora mi sono alzato durante il discorso del presidente e l'ho chiamato fascista. Dopodichè sono stato portato fuori dalla sala e mi hanno vietato di rientrare," — ha detto il manifestante.

Correlati:

Giornalista americano pubblica registrazioni sulle "manipolazioni" della CNN
Media: giornalista USA dichiara di possedere materiale compromettente su CNN
Ira Trump contro i media nazionali: CNN, NBC e New York Times “nemici del popolo”
RT rivela il piano del Partito Democratico per deporre Trump
Stati Uniti di Russia: fuochi d'artificio "filorussi" di Trump infiammano i social network
Tags:
Russofobia, Proteste, Manifestazione, Provocazione, Donald Trump, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik