01:45 17 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 14°C
    (FILES) A file picture taken on April 24, 2010 shows planes and helicopters stationed at the US Marine Corps Air Station Futenma base in Ginowan, Okinawa prefecture

    Giappone pagherà a residenti di Okinawa $264 milioni per il rumore degli aerei americani

    © AFP 2017/ TOSHIFUMI KITAMURA
    Mondo
    URL abbreviato
    224970

    Il tribunale distrettuale per la città di Naha nella Prefettura di Okinawa in Giappone ha stabilito che lo Stato dovrà pagare ai residenti che vivono nei pressi della base USA di Cadena, 30 miliardi di yen (circa 264 milioni di dollari) di risarcimento per il rumore, informa canale televisivo NHK.

    L'azione legale collettiva è stata presentata da più di 22 mila persone. Secondo la parte civile, il rumore degli aerei militari interferisce con la vita normale, con il sonno e danneggia la psiche.

    Allo stesso tempo però, la corte ha respinto la richiesta degli abitanti di vietare il volo dei convertiplani MV-22 Osprey USA in questa zona.

    A dicembre 2016 la corte suprema di Okinawa ha approvato una decisione analoga del tribunale distrettuale sul pagamento di un indennizzo da parte del governo giapponese agli abitanti a causa delle emissioni sonore degli aeromobili nella base militare USA di Futenma nella città di Ginowan.

    Okinawa occupa lo 0,6% del territorio giapponese in totale, ma ospita il74% delle installazioni militari USA in Giappone.

    Correlati:

    Abitanti Okinawa protestano contro costruzione nuova base USA
    Gli USA devono trovare un'alternativa alla base di Incirlik?
    Giappone, base militare USA ospiterà 16 caccia F-35
    Giappone, base aerea USA rimarrà aperta e gli abitanti saranno risarciti per il rumore
    Tags:
    Proteste, aerei da guerra, risarcimento, Aeroporto, risarcimento, tribunale, Okinawa, Giappone
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik