14:24 19 Maggio 2019
La terra vista dallo spazio

Russia, tra i potenziali turisti spaziali non ci sono (ancora) russi

© Foto: Roscosmos
Mondo
URL abbreviato
112

Tra i potenziali turisti spaziali intenzionati a visitare la stazione spaziale internazionale a bordo della navicella Soyuz al momento non ci sono russi. Lo ha dichiarato in un’intervista a RIA Novosti il direttore generale dell’azienda aerospaziale “Energia” Vladimir Solntsev.

"Posso affermare che nell'attuale lista d'attesa non ci sono nomi tipo Sarah Brightman o Brad Pitt. Ci sono potenziali turisti spaziali ma non sono persone famose. Russi non ce ne sono. Almeno per il momento", ha detto Solntsev.

In precedenza Solntsev aveva fatto sapere che l'accordo per nove posti sulla navicella Soyuz, per riprendere i voli spaziali turistici entro il 2021, sarebbe stato firmato a marzo 2017 con una società estera.

Finora i voli turistici spaziali sono stato appannaggio esclusiovo della società americana Space Adventures. Grazie ad essa hanno potuto visitare la stazione spaziale internazionale Dennis Tito, Mark Shuttleworth, Gregory Olsen, Anousheh Ansari, Charles Simonyi e Richard Garriott.

Correlati:

Russi pronti a pagare $200-250mila dollari per un tour nello spazio
Spazio, ad aprile lancio commerciale razzo vettore russo Proton-M
Spazio, la Cina ha in agenda 2 missioni su Marte e una su Giove
Tags:
Turismo nello spazio, Spazio, turismo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik