01:03 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3151
Seguici su

Le prime prove di volo del nuovo veicolo da trasporto spaziale sviluppato dall’azienda aerospaziale russa “Energia” potrebbero essere realizzate già alla fine del 2021. Lo ha dichiarato in un’intervista a RIA Novosti il direttore generale dell’azienda sviluppatrice Vladimir Solntsev.

"Abbiamo ultimato lo sviluppo del progetto preliminare che adesso è stato sottoposto alla perizia degli esperti di Roscosmos. In base ai risultati dell'avanprogetto il lancio del primo prototipo e l'inizio dei test di volo del nuovo veicolo da trasporto potrebbero avvenire già alla fine del 2021. Tuttavia l'attuale programma spaziale federale non prevede la crezione della navicella, perciò l'inizio dei lavori dipenderà dalle decisioni di Roscosmos", ha spiegato Solntsev.

Egli ha spiegato che la nuova navicella sarà in grado di trasportare sulla stazione spaziale un peso massimo di 3400 kg.

Correlati:

Russi pronti a pagare $200-250mila dollari per un tour nello spazio
Spazio, ad aprile lancio commerciale razzo vettore russo Proton-M
Nel 2017 all'università di Mosca aprirà la facoltà "dello Spazio"
Tags:
navicella spaziale, Programma spaziale, Progetto, sviluppo, Spazio, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook