Widgets Magazine
23:45 20 Ottobre 2019
Una delle strade di Kiev

Die Welt: l’Ucraina rischia una nuova crisi bancaria

© AFP 2019 / VASILY MAXIMOV
Mondo
URL abbreviato
6200
Seguici su

La crisi bancaria in Ucraina è una bomba a orologeria: una grande percentuale di prestiti da parte delle banche potrebbero rimanere insoluti. Lo riferisce il quotidiano tedesco Die Welt.

La pubblicazione ricorda che il settore bancario è affetto da una profonda recessione dal 2014. Ciò è dovuto non solo al conflitto nella parte orientale del paese, ma anche alla struttura oligarchica dell'economia, osteggiata da Bruxelles, e alla corruzione.

"Gli ispettori hanno dato garanzie alle banche per troppo tempo e per troppo tempo hanno permesso ai loro proprietari di tirar fuori i soldi. I prestiti difficilmente saranno rimborsati, perché le spese legali per recupero del credito superano gli interessi attivi sul credito stesso", scrive il Die Welt.

Segnali positivi ci sono anche, rivela il quotidiano. La recessione è finita e l'economia sta lentamente crescendo. Le previsioni per la crescita del PIL quest'anno sono tra l'1 e il 3%. Secondo gli economisti, l'Ucraina sta beneficiando della ripresa economica globale.

Correlati:

Ucraina, con la chiusura delle miniere del Donbass si rischia il disastro ambientale
Ucraina, Lavrov: spero che si rispettino accordi sul cessate il fuoco in Donbass
Ucraina blocca dichiarazione per la morte di Churkin alle Nazioni Unite
Tags:
banche, crisi, finanziamenti, Prestiti, Situazione in Ucraina, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik