Widgets Magazine
11:59 22 Agosto 2019
Yerevan (foto d'archivio)

Armenia, ministro: la collaborazione con la NATO non è contraddittoria

© Sputnik . Anton Denisov
Mondo
URL abbreviato
5115

La collaborazione dell'Armenia con la NATO non è in contrasto con la sua appartenenza all’Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva (CSTO). Lo ha dichiarato in un'intervista a RIA Novosti il ministro degli Esteri armeno Eduard Nalbandian.

"Non vedo alcuna contraddizione… Sì, siamo membri del CSTO. E non solo siamo membri attivi, ma siamo tra i suoi fondatori. Non siamo membri della NATO, ma collaboriamo con successo nell'ambito del piano d'azione di partenariato individuale. I tentativi di metterci in cattiva luce sono infondati e quelli che lo fanno perseguono fini secondari", ha detto il ministro.

La cooperazione tra Armenia e NATO è con il Piano d'azione di partenariato individuale firmato nel dicembre 2005. In base a questo piano l'Armenia dovrà condurre consultazioni regolari con la NATO sulla sicurezza regionale, lo sviluppo della strategia di sicurezza, lo sviluppo della dottrina militare, il miglioramento del processo di difesa e pianificazione del bilancio e altre questioni. L'Armenia partecipa alle missioni di pace della NATO in Kosovo e in Afghanistan.

Correlati:

Armenia manterrà buoni rapporti con la Russia e il dialogo con USA e UE
I piloti russi volano sui MiG-29 in Armenia
Tensione al confine tra Armenia e Azerbaigian
Tags:
Difesa, Cooperazione, Sicurezza, NATO, Armenia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik