10:57 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
9310
Seguici su

A Gibilterra è stato sequestrato lo Yacht più grande del mondo, di proprietà del miliardario russo Andrey Melnichenko. Come comunica il portale Yacht Harbour, il vascello è stato sequestrato a causa delle rivendicazioni di un cantiere navale tedesco.

Il 5 febbraio lo Yacht "Sailing Yacht A" era stato inviato dalla città di Kiel in Spagna per dei lavori di rifinitura. Il cantiere navale pianifica di consegnare il vascello alla fine di questa primavera.

Tuttavia, la società di costruzione navale Nobiskrug ha presentato una querela accusando il cliente, la Valla Yachts Limited di violazione del contratto. Si chiarisce che il cliente non ha inviato nel tempo prestabilito l'ultima tranche del pagamento da 9,8 milioni di euro.

Inoltre, presso il cantiere c'erano delle pretese in relazione ai conti del debito per i subappaltatori, di conseguenza l'importo totale del credito è salito a 15,3 milioni di dollari.

Il giornale inglese Daily Mail ha scritto l'anno scorso che la lunghezza dello yacht raggiunge i 142 metri di lunghezza e la sua altezza supera i 90 metri. La nave ha otto ponti, ed è stato calcolato che avrà equipaggio di 54 persone. Secondo le stime della testata, il costo dello yacht potrebbe essere di 450 milioni di dollari.

Correlati:

Guardia Costiera della Corea del Nord sequestra yacht russo
Gibilterra, collisione tra un sottomarino e un mercantile
Brexit: Gibilterra e Scozia non vogliono lasciare l’Unione Europea
Tags:
Yacht, sequestro, Gibilterra
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook