20:18 20 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
427
Seguici su

Un aereo che non rispondeva alle indicazioni dei controllori di volo, ha sorvolato venerdì una zona nei pressi della residenza del presidente degli Stati Uniti Donald Trump a Mar-a-Lago, in Florida. Per intercettare il velivolo sono stati fatti decollare due caccia F-15, segnala Fox News.

Un aereo che non rispondeva alle indicazioni dei controllori di volo, ha sorvolato venerdì una zona nei pressi della residenza del presidente degli Stati Uniti Donald Trump a Mar-a-Lago, in Florida. Per intercettare il velivolo sono stati fatti decollare due caccia F-15, segnala Fox News.

I caccia volavano a velocità supersonica e molti cittadini si sono spaventati per il rumore, si legge in un comunicato del Comando di difesa aerospaziale del Nord America (NORAD). È stato riferito che i caccia sono riusciti a mettersi in contatto con il velivolo e l'allerta è rientrata.

In precedenza era stato riferito che le autorità statunitensi avevano avviato un'indagine dopo un avvicinamento inatteso di un aereo al boeing-747 del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il fatto è avvenuto sempre in Florida all'inizio di febbraio, quando Trump si stava dirigendo da Washington nella residenza di Mar-a-Lago per il fine settimana.

Correlati:

Ira Trump contro i media nazionali: CNN, NBC e New York Times “nemici del popolo”
Ex capo FSB non esclude che la CIA nasconda informazioni a Trump
Petizione a Trump per espellere Soros dagli Stati Uniti
Trump accusa media USA di interferire con fake news in rapporti con la Russia
Tags:
F-15, Incidente, Aviazione, Donald Trump, Florida, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook