14:23 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
1213
Seguici su

L’invito al ministro della Difesa della Georgia Levan Izoria a partecipare al vertice dei ministri della Difesa della NATO a Bruxelles del 15 e 16 febbraio rappresenta un episodio allarmante. Lo ha dichiarato Nikolaj Platoshkin, docente di relazioni internazionali e diplomazia dell’università di Mosca.

"L'incontro con il ministro della Difesa georgiano che, vorrei sottolineare, dei paesi extra NATO, eccezion fatta per l'Australia, nessuno ha invitato. [La NATO] ancora una volta ha deciso di fornire assistenza alla Georgia, e questo è dovuto al fatto che si prevede lo stanziamento delle forze NATO in Georgia", ha detto l'esperto nel corso della conferenza "La NATO ai confini della Russia: realtà o minaccia?"

Secondo Platoshkin "lo scopo principale" dell'Alleanza sarebbe quello di "spiare la regione di Krasnodar, dove recentemente è stato installato un radar, e la Crimea, dove sono stati dispiegati i missili terra-aria".

L'esperto ha definito "meraviglioso" il fatto che l'Ucraina non è stata invitata al vertice.

Correlati:

NATO rinforza la sua presenza nel Mar Nero
Foreign Policy descrive lo scenario del crollo della NATO nel 2020
“USA potrebbero creare una NATO mediorientale con Israele in chiave anti-Iran”
Tags:
Opinione, Vertice, Esperti russi, Parere personale, sostegno, Dislocazione truppe NATO, NATO, Georgia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook